Regione Toscana

Variazione di indirizzo di residenza

Ultima modifica 23 gennaio 2019

Per chiedere la variazione di indirizzo deve essere compilato il modello unico ministeriale appositamente predisposto  (modello per variazioni di residenza)
I dichiaranti devono compilare il modello autocertificando il possesso dei requisiti necessari per l’iscrizione in anagrafe. Le dichiarazioni sono verificate dall’Ufficio Anagrafe

Come presentare o inviare la richiesta
Il modello

  • può essere compilato e sottoscritto presso l’Ufficio Anagrafe del Comune
  • consegnato e sottoscritto presso l’Ufficio Anagrafe
  • consegnato all’Ufficio Protocollo completo di eventuali allegati e di copia di documento di identità del o dei sottoscrittori
  • spedito per posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.comunesansepolcroegalmail.it completo di eventuali allegati e di copia di documento di identità del o dei sottoscrittori
  • spedito per posta raccomandata AR a Comune Sansepolcro Ufficio Anagrafe Piazza Gramsci 7 completo di eventuali allegati e di copia di documento di identità del o dei sottoscrittori

La dichiarazione relativa al cambio di indirizzo di residenza deve essere fatta entro 20 giorni dall’effettivo trasferimento nella nuova abitazione

Può fare la richiesta
chi abita nel comune di Sansepolcro e ha cambiato indirizzo di residenza

Documentazione da esibire

  • documento di riconoscimento dei dichiaranti
  • autocertificazione o titolo di occupazione dell’abitazione di residenza
  • patente e libretto di circolazione di veicoli e motoveicoli

Attività dell’Ufficiale di Anagrafe
La variazione viene registrata nell’Anagrafe del Comune entro 2 giorni dalla ricezione della dichiarazione e resa definitiva entro 45 giorni sempre dalla ricezione della richiesta dopo che:

  • è stata accertata l’esistenza della dimora abituale attraverso sopralluoghi anche ripetuti da parte della Polizia Municipale
  • ne è stata inviata notizia ai cointeressati
  • stata verificata la completezza della documentazione allegata

A seguito della variazione di indirizzo deve essere compilato il modello dichiarazione TARI reperibile sul sito del comune o presso l’Ufficio Tributi

Il procedimento si conclude entro 45 giorni dalla richiesta. Qualora entro tale termine sia verificata la mancanza dei requisiti l’Ufficio Anagrafe può respingere la richiesta dopo aver inviato all’interessato comunicazione ai sensi dell’art. 10bis della legge 241/1990 contenente il preavviso di rigetto ed aver valutato le eventuali ragioni espresse dall’interessato stesso nei successivi 10 giorni.

RIFERIMENTO NORMATIVI

  • Legge 24/12/1954 n. 1228 e successive modifiche
  • DPR 30/5/1989 n. 223 e successive modifiche
  • Legge 7/8/1990 n. 241 e successive modifiche
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 9 del 27/4/2012
  • Circolare del Ministero dell’Interno n. 14 del 6/8/2014